Venezia a Febbraio? Cosa visitare oltre al Carnevale - Agriescape

Venezia a Febbraio? Cosa visitare oltre al Carnevale

Scopri gli agriturismi più vicini!

Potremmo spendere fiumi di inchiostro, per descrivere un territorio talmente compresso fra la pianura veneta ed il mare Adriatico. Parlare di Venezia può apparire superfluo e banale. Non lo è se la si guarda con occhi “da veneziani” per poterla vivere evitando le frotte di turisti che quotidianamente affollano calli e canali.

LA GIUDECCA: dove la Basilica del Redentore, a cui si ispira la grande festa popolare di luglio, campeggia sulle case abitate da “indigeni lagunari”

SERRA DEI GIARDINI: spazio pubblico recuperato dal Comune a beneficio dei propri cittadini che possono trovare uno spazio verde

IL GHETTO: il primo ghetto europeo istituito nel 1300

Venissa (Burano): la campagna strappata all’ambiente lagunare dove si produce la Dorona (vitigno autoctono amato dai Dogi)

CIMITERO DI SAN MICHELE: immerso nel verde, dove riposano personaggi come Ezra Pound, Igor Stawinskij ed altri ancora

PALAZZO QUERINI STAMPALIA:si dice che un veneziano per conoscere le proprie radici debba passare di qua. La famiglia Querini è stata fra le fondatrici primordiali della città. Passeggiare nelle stanze del Palazzo (fra Tiziano, Canaletto, Tiepolo) ed immergersi nella straordinaria biblioteca, consente di capire le parabole di una città che è stata anche Repubblica e Stato. Ingresso 14 euro e sono assolutamente ben spesi. http://www.querinistampalia.org

LIBRERIA ACQUA ALTA: è stata decretata fra le migliori 10 librerie al mondo. E’ molto frequentata anche perché qui si trova di tutto, nuovo e usato, opere tradotte in ogni lingua del mondo e molto altro ancora. https://www.facebook.com/libreriaacquaalta/

ISOLA DELLA CERTOSA: piccolo isolotto della laguna nord dove insiste un monastero e..tanto verde

ISOLA DI SANT’ANDREA: altro isolotto incontaminato

ISOLA DI SANT’ERASMO: l’orto di Venezia

ISOLA DI SAN FRANCESCO DEL DESERTO: isolotto presidiato da un convento francescano, accessibile con qualche restrizione

DUNE DEGLI ALBERONI: Lido di Venezia oasi wwf  https://www.dunealberoni.it/

CICLOVIA DA CHIOGGIA A VENEZIA: esperienza unica pedalare con la sensazione di essere sull’acqua. Nessuna difficoltà altimetrica, basta avere un minimo di allenamento http://www.veneto.eu/itinerari-dettaglio?uuid=7cbd7aa9-71bd-4633-899f-6b11a866788a&lang=it

CHIOGGIA: se volete conoscere una cittadina che vive sull’acqua, dove esiste solo il “casino” degli abitanti, dove degustare il migliore pescato dell’alto Adriatico, dove apprezzare tutta la variegata gamma di colture di sabbia (radicchio, cipolla, pomodori, ecc.), incontrare abitanti che si fermano volentieri a parlare con chi passa di lì, allora siete nella città giusta http://www.chioggiasottomarina.it

SAGRE E FESTE POPOLARI

Sabato 2 e Domenica 3 Febbraio FESTA DELLA MERLA (Loc. Loncon di Annone Veneto)

MERCATI

Sabato 2 Febbraio:

Mercato Contadino a Chioggia (Campo Cannoni)

Mercato Contadino a Mira (P.zza Nove Martiri)

Mercato Agricolo a San Donà di Piave (Via Campanile)

A TAVOLA

RISI E BISI: risotto con piselli

BIGOLI CON SARDE/ALICI: spaghettoni rustici di acqua, farina e uova conditi con sarde o alici salate, spruzzate da abbondante prezzemolo

RISOTTO CON ASPARAGI E/O RADICCHIO ROSSO

SARDE IN SAOR: sarde fritte e poi marinate in aceto e cipolla

BISATO IN TECIA: anguilla cotta nel coccio con pomodoro e vino bianco

MOLECHE FRITTE: piccoli granchi fritti

SEPPIE IN UMIDO: meglio se accompagnate da una polenta ripassata sulla griglia

FEGATO ALLA VENEZIANA: fegato di vitello cotto in teglia con cipolle

PASTISSADA DI MANZO: spezzatino di manzo marinato in abbondante vino, con chiodi di garofano e cannella

SMEGIASSA: focaccia dolce con miele e zucca

TORTA CIOSOTA: torta di radicchio e carote

Scopri gli agriturismi più vicini!