Padova e la sua provincia: a febbraio esplode il carnevale, fra città murate e tanti mercatini - Agriescape

Padova e la sua provincia: a febbraio esplode il carnevale, fra città murate e tanti mercatini

Scopri gli Agriturismi più vicini!

La “dotta” Padova presiede un territorio non molto vasto, racchiuso fra i Colli Euganei e le terre lagunari delle province di Venezia e Rovigo. Il paesaggio è classicamente quello della pianura produttiva, attraversato da una rete di corsi d’acqua (naturali e artificiali) che squadrano il territorio in modo ordinato. Il capoluogo sta conoscendo una riscoperta, legata al suo immenso patrimonio artistico (si pensi alla sola Cappella degli Scrovegni) e culturale. Ma quello che più affascina di questo territorio è la sua facilità di scoperta in modo lento: in bici ed in battelli fluviali.
Una rete di centinaia di km, consentono di visitare cittadelle fortificate, paesaggi liquidi, centri storici che si raccordano con un reticolo di strade per solo biciclette che conducono ad altre città: Venezia, Verona, Treviso, Vicenza, Rovigo, Ferrara e Trento.
Ma non è solo questa la maniera controcorrente di scoprire il territorio:
VOLO IN MONGOLFIERA. Un’esperienza unica ed anche istruttiva (per i ragazzi).
Un’altra attrazione è costituito dal Planetario e dall’annesso Museo La Specola. Numerose attività e laboratori che appassionano i ragazzi ma… forse ancora di più noi adulti. Ingresso 8 euro
CHIESA DEGLI EREMITANI a Padova, dove si trova uno dei capolavori di Andrea Mantegna (CAPPELLA OVETARI) visitabile liberamente

SAGRE E FESTE

Carnevale di Camposampiero domenica 17/2

Carnevale di Casale di Scodosia domenica 17/2

Carnevale di Monselice domenica 17/2

MERCATI

MERCATINO DELLE PULCI E DEI PRODOTTI BIOLOGICI (Cittadella) domenica 17/2

MERCATINO DEI ROBI VECCHI (Este) domenica 17/2

MERCATINO DI CA’ MURA’ (Masera) sabato 16/2

MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO E DEL COLLEZIONISMO (Montagnana) domenica 17/2

MERCATINO LIBRI ANTICHI E DA COLLEZIONE, ANTIQUARIATO ED OGGETTISTICA (Padova – Prato della Valle) domenica 17/2

Sabato 16 febbraio
– Mercato contadino di Conselve
– Dalla Terra alla tavola Selvazzano Dentro (loc. Tencarola)
– Mercato agricolo a Vigodarzere

A TAVOLA

BIGOLI CON SUGO DI ANATRA O OCA: “spaghettoni” caserecci di farina, uova e acqua. I sughi di accompagnamento non possono che essere a base di animali di bassa corte, specialmente oca e anatra che qui (insieme alla mitica “gallina padovana”) conosce un autentico totem culinario
OCA IN ONTO: carne di oca stagionata o anche cotta nel suo grasso
BOLLITO ALLA PADOVANA: composto da un pezzo di manzo, testina di vitello, lingua salmistrata, l’immancabile gallina e, in stagione, anche da un “musétto”, cioè un piccolo cotechino di maiale. Viene accompagnato da una salsa di rafano (cren)
PROSCIUTTO DI PETTO D’OCA (Falso Parsuto): vengono cuciti due petti d’oca, salati, aromatizzati e stagionati per 3 mesi dopo affumicatura
CARNE DI MUSSO: carne d’asino preparata al forno o in umido, dopo un procedimento in slamoia
ZALETI: biscotti di farina di granturco, uova, uva passa, pinoli che ben si sposano a fine a pasto con la classica “incocciata” in vini da dolci o passiti
SMEGIASSA: Dolce di cucina contadina prodotto con farina di mais, farina di grano, acqua di cottura del musetto di maiale(ora sostituito dal burro), zucchero, miele, uva passita, fichi secchi, buccia di arancia, grappa, zucca arrostita in forno
Scopri gli Agriturismi più vicini!